Consideriamo le diverse forme che una cisterna può avere

1. Ellittica
2. Circolare
3. Double-D
4. Superficie quadrangolare

Ognuna di queste ha una superficie diversa.

Il volume totale della cisterna è determinato dal prodotto dell’estremità inferiore per la lunghezza.
L’elenco precedentemente citato è in ordine crescente di ampiezza. Ovviamente sono disponibili diverse dimensioni per ciascuna forma.

 

Fattori determinanti da considerare:

A- STABILITA ‘DELLA CISTERNA

Assume un’estrema importanza in caso si debbano percorrere percorsi impervi o strade ad alta velocità. In questo caso è fondamentale mantenere il centro di
gravità il più basso possibile, quindi la migliore soluzione è la cisterna con forma ellittica.

B- CISTERNA PRESSURIZZATA

La pressurizzazione è determinante per il trasporto di gas.
In questo caso l’unica forma adatta è quella circolare, anche se presenta un centro di gravità più alto che può incidere sulla stabilità del veicolo.

C- CAPACITA’ MASSIMA DELLA CISTERNA

La portata massima della cisterna assume un valore fondamentale, poiché consente di ridurre il numero totale di veicoli richiesti, soprattutto nei grandi cantieri. La forma più idonea se si predilige questa variabile risulta quella con superficie quadrangolare, in quanto ha il secondo centro di gravità più basso.

La risposta è..

Non esiste una forma ideale, tutto dipende da quale variabile prevale.